Marcello Tarot - Header

Cerchio dell'Anno

retro_t_stagioni.jpgCome scritto a p. 15 del libretto bianco dei Tarocchi delle Stagioni, "Fin dall'antichità, l'uomo ha sempre riconosciuto al ciclo naturale delle stagioni un potere magico e inspiegabile, al quale ha dovuto inchinarsi.

"Questo ciclo stagionale, in molte religioni neopagane, ha preso il nome di Ruota dell'Anno: una ruota che gira senza sosta e che non solo regola le stagioni ma ci accompagna, prendendoci per mano, attraverso tutte le fasi della nostra vita. [...]

"La Ruota dell'Anno veniva commemorata con la celebrazione di otto Sabba: otto feste cerimoniali con le quali l'uomo rendeva onore [...] alla potenza e alla grandezza di Madre Natura [...]."

Esiste una stesa, chiamata Cerchio dell'Anno, da farsi in occasione delle otto festività della Ruota dell'Anno:

  • Samhain - 31 ottobre
  • Yule - Solstizio d'inverno
  • Imbolc - 2 febbraio
  • Ostara - Equinozio di primavera
  • Beltane - 30 aprile
  • Solstizio d'estate
  • Lughnasadh - 1 agosto
  • Mabon - Equinozio d'autunno

La stesa è sempre la stessa per ogni festività. Ogni stesa ha validità dalla festività in cui è realizzata fino a quella successiva.

Dividendo il mazzo nelle sue tre componenti primarie, possiamo vedere qual è il nostro Compito in questo periodo (ergo: di che cosa ci dovremmo occupare maggiormente), in quale Elemento incanalare le nostre energie e i nostri sforzi, e quale Compagno ci può essere più di aiuto (internamente parlando, può trattarsi dell'atteggiamento più propizio da tenere in questo periodo, quello che apporterà maggiori vantaggi e ci faciliterà la vita; esternamente parlando può invece essere una persona con quelle caratteristiche che ci può essere d'aiuto per realizzare quanto suggeritoci dalle due carte precedenti).

Usare tale stesa ci aiuta a vivere meglio, consentendoci di focalizzare le nostre energie - sempre che lo vogliamo, chiaramente - in qualcosa che nel complesso aumenta la qualità della nostra vita.

Può per esempio capitare che siamo indecisi, che non sappiamo assegnare delle priorità alle varie cose che occupano la nostra vita. La stesa del Cerchio dell'Anno ci viene in aiuto proprio consigliandoci in tal senso.

Ma che cosa succede se si decide di non seguire il consiglio dei Tarocchi? Niente di grave! J In certi casi può aumentare un senso di insoddisfazione o di frustrazione, e può capitare benissimo che in occasione della festività successiva i Tarocchi insistano affinché ci occupiamo di ciò che avevamo trascurato. Ma se invece seguiamo la triade Compito - Elemento - Compagno, alla fine ci sentiremo ben più soddisfatti e realizzati. Smile

Ho sperimentato personalmente l'efficacia del Cerchio dell'Anno a partire dal solstizio d'estate del 2010, e ora lo offro in abbonamento annuale ai miei clienti.

Una stesa a sé costa € 15,00, e trattandosi di 8 stese il costo annuale sarebbe di € 120,00; ma se si sottoscrive l'abbonamento annuale per otto stese (a partire dalla festività successiva al momento dell'abbonamento) il costo è di soli € 100,00.

Smile CHE ASPETTI?? Smile